Come associarsi

Associarsi è molto semplice: basta scaricare e compilare il modulo che trovi in fondo alla pagina, inviarlo via mail, effettuare il bonifico per la quota associativa, attendere il nostro contatto, darci modo di verificare che tutto sia a posto e, infine, ottenuta l’approvazione da parte del Comitato Direttivo, diventare a tutti gli effetti socio.

IMPORTANTE: prima che tu compili il modulo di richiesta e paghi la quota associativa, c’è un punto fondamentale che desideriamo sottolineare e che ti preghiamo di leggere con attenzione.

Quando versi la quota associativa, stai pagando una somma modesta per la cosa più preziosa che i tuoi colleghi possono mettere a tua disposizione: il loro tempo.

Spesso ci sentiamo dire: “Sì, ma io, per la quota associativa, cosa ricevo?”.

Ecco, i colleghi che ci fanno questa domanda non hanno capito il significato di associarsi, perché pretendono immediatamente qualcosa in cambio: noi non vendiamo nulla.

Mettersi a mercanteggiarecome se fosse in un suk arabo e stesse comprando un falso tappeto persianoè il modo peggiore, più antipatico e più sbagliato per chi si considera imprenditore e vuole far parte di un gruppo di pari che ha la finalità di rappresentarlo a livello istituzionale.

Se sei imprenditore, ragiona da imprenditore: devi avere una visione di lungo periodo.

Le tue attese e le tue aspettative sono giuste e lecite, perché sono anche le nostre, ma non possono avere risposta immediata. Dai tempo al tempo e dacci fiducia: vedrai che i risultati arriveranno.

I soldi che versi ad Asso.Car® non finiscono nelle tasche di qualcuno, ma servono esclusivamente a finanziare l’associazione perché, come abbiamo già spiegato in Perché Associarsi, fare attività di rappresentanza costa (e pure parecchio) e senza soldi un’associazione non porta a casa grandi risultati e comunque, anche se ne porta, muore presto per mancanza di risorse.

In Asso.Car® non ci sono stipendiati,ma solo colleghi che si battono (e si sbattono) per un’idea e un ideale e lo stanno facendo gratis anzi, per dirla tutta, sinora hanno pagato tutto di tasca propria.

Vuoi sapere cosa ricevi in cambio della quota associativa?

Il nostro tempo, che investiremo per te e per tutti i nostri colleghi, ben sapendo che è la cosa più importante che esista al mondo e che nessuno ci restituirà più. Il tempo che tu non hai, perché non puoi o non vuoi trovare, ma che chiedi a qualcun altro di mettere anche a tua disposizione.

Quanto vale un’ora del tuo tempo?

Quando farai il bonifico, non pensare al costo associativo, ma tieni bene a mente il costo del tuo tempo, e pensa a chi – imprenditore come te e il cui tempo vale tanto quanto il tuo – sta investendo e investirà centinaia di ore ogni anno per tutelare e difendere anche i tuoi interessi.

A ciò aggiungici l’impegno, la costanza e la dedizione che dedicheremo perché Asso.Car® cresca sempre di più e raggiunga gli obiettivi per cui è nata, e avrai il giusto valore di ciò che riceverai.

Ricorda: lo facciamo senza ricevere alcun compenso.

La quota associativa vale una frazione insignificante del valore del nostro tempo, che ti stiamo dando volentieri perché vogliamo che tu, come tutti noi, possa fare impresa in un modo più giusto.

Quanto costa associarsi ad Asso.Car®?

La quota associativa annua è di 400 euro.

Riteniamo che sia il giusto valore per tutto ciò che ti abbiamo raccontato nelle sezioni precedenti.

Questa cifra ci permetterà di sostenere l’attività dell’Associazione, avendo risorse adeguate per lottare per i diritti dei Centri di Controllo e per il nostro comune futuro.

Sappiamo che 400 euro sono una cifra importante, ma siamo certi che non sia tale da metterti in difficoltà.

Però, sappiamo anche che tu, come noi, negli anni, hai sentito tante promesse e visto pochi fatti.

Malgrado ciò, anche se siamo appena partiti e dobbiamo ancora costruire tutto, assieme a tanti altri colleghi, hai deciso di darci credito.

Per questo motivo, vogliamo premiare la tua fiducia nei nostri confronti, accettando di sacrificare metà della quota associativa, mantenendo invariato l’impegno che ti abbiamo promesso.

Offerta di benvenuto in Asso.Car®

Se ti associ adesso, per il 2019, pagherai solamente 200 euro, anziché 400 euro.

Ma non è tutto!

Inclusa nella quota associativa, riceverai in abbonamento gratuito, ogni mese, per 12 mesi, il rapporto QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della revisione veicoli] della tua provincia, con tutti i dati del mercato della revisione a livello Italia, regione, provincia e comuni.

I rapporti QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della revisione veicoli] sono pubblicati mensilmente dal nostro partner Osservatorio Revisione Veicoli e vengono venduti in abbonamento annuo al costo di 97 euro + IVA, ma per te tutto ciò è incluso nella tua quota associativa.

Invia oggi stesso la tua domanda di ammissione, scaricando e compilando il modulo che trovi sotto ed effettuando il bonifico alle coordinate bancarie che troverai indicate.

Ma non è tutto!

Inclusa nella quota associativa, riceverai in abbonamento gratuito, ogni mese, per tutti i 12 mesi da socio, il rapporto QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della revisione veicoli] della tua provincia, con tutti i dati del mercato della revisione a livello Italia, regione, provincia e comuni.

I rapporti QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della revisione veicoli] sono pubblicati mensilmente dal nostro partner Osservatorio Revisione Veicoli e vengono venduti in abbonamento annuo al costo di 97 euro + IVA, ma per te tutto ciò è incluso nella tua quota associativa.

Invia oggi stesso la tua domanda di ammissione, compilando il modulo che trovi sotto e, una volta ricevuta l’approvazione del Consiglio Direttivo, effettua il bonifico entro 15 giorni dalla data della mail che ti conferma che sei stato accettato come socio.

IMPORTANTE!

Il bonifico deve essere fatto entro 15 giorni dall’accettazione della tua domanda.

Scaduti i 15 giorni, la tua domanda verrà annullata e, se la ripresenterai, pagherai il 50% in più, cioè 360 euro.

No, non è una penale, ma solo un modo per dirti che quello che stiamo facendo, per noi, non è un gioco (o qualcosa che facciamo per hobby) e non lo deve essere neppure per te.

Quando sottoponi la tua domanda di ammissione, metti in moto un meccanismo che coinvolge tanti tuoi colleghi e che inizia a consumare risorse economiche dell’Associazione.

Se prima chiedi di associarti ma poi cambi idea o prendi tempo o trovi scuse per procrastinare, oltre a farci sprecare tempo e denaro, ci stai dando un segnale di scarso interesse o, peggio, di opportunismo.

“Salire sul carro del vincitore”, dopo aver avuto la possibilità di farlo adesso, non è un bel gesto tra colleghi che si rispettano. Noi ti rispettiamo, fallo anche tu con noi.

Sì, voglio fare parte di Asso.Car® – A.N.C.C. come socio ordinario e approfittare dell’offerta di Benvenuto in Asso.Car®.

Pagherò solamente 200 euro, anziché 400 euro, come quota associativa per il 2019.

Resta inteso che, incluso nella quota associativa, riceverò in abbonamento gratuito, per 12 mesi, il rapporto QuattroDueDue [Solo i numeri che contano della Revisione Veicoli] pubblicato mensilmente da Osservatorio Revisione Veicoli, con i dati del mercato revisionidella mia provincia*.

* valido per una sola provincia a scelta del socio. Eventuali altri rapporti possono essere acquistati a parte.